Io chi sono Tu chi sei?

Un’esperienza nuova, ricca di emozioni quella che ha coinvolto il Comitato nel periodo di Carnevale. Invitati da Azione Solidale Onlus e da Associazione Tangram abbiamo potuto organizzare un evento che potesse coinvolgere persone con disabilità e non.

Ad affiancarci nella manifestazione anche l’Associazione Acquaterra che ha proposto un laboratorio di costruzione di strumenti musicali con materiali di riciclo.

Cosa abbiamo fatto? Abbiamo giocato, cantato e ci siamo divertiti insieme a tutte le persone che hanno partecipato (molte!), proponendo inoltre una nostra piccola recita di cui vi riportiamo il testo. Un ringraziamento speciale a Valeria, l’educatrice che ci ha seguito e incoraggiato e a Desirè che ha condiviso con noi questo momento.. grazie!

Io chi sono tu chi sei?

“Io chi sono tu chi sei?”

si chiese un giorno il nostro amico.


Con questa frase girerei il mondo nuovo e quello antico “io chi sono tu chi sei” che risposta mi aspetterei?


Di certo sincera, amica e garbata semplice, cordiale e beneducata


Fu così che partì con il suo domandone rideva di già il nostro burlone eppur non pensava di crear subbuglio era solo una domanda, quale garbuglio!


“Io chi son? Son Presidente Io Infermiere! Io sergente! Io operaio! Io impiegato! Io ora son disoccupato!"


Non ti ho chiesto cosa fai, la domanda, e tu lo sai, insistete il nostro amico, è “tu chi sei” questo io dico!


Se ne andavano allibiti, arrabbiati o infastiditi. Ma che vuole questo pazzo che domanda da strapazzo! Ho ben altro a cui pensare, qui dobbiamo lavorare per favor vattene via! Questa non è cosa mia.


Lui di certo non si arrese E il da farsi allor comprese Girò il mondo per davvero tutta la terra, il globo intero.


Arrivò infine in un paesino, naviglio, ponti e qualche giardino chiacchere, luci e tanto colore, almeno ho ritrovato il mio buonumore!



Maschere in strada, rumori di festa profumo di dolci da perder la testa del Carnevale il periodo è questo forse qualcuno risponderà lesto!


Questa volta cercherò dei bambini son stanco di tutti questi cretini! han lo sguardo più sveglio e mi ascolteranno aspetto risposta da più di un anno!


Ecco un bambino arrivare da me, ho una domanda giusto per te:

“Io chi sono tu chi sei”? Una semplice risposta da te vorrei.


Io sono uno dei tanti bambini che giocano qui tra le piazze e i giardini.


Siam tanti e diversi più alti e più bassi c’è chi dice grazie e chi tira i sassi.


Io sono Andrea e so chi sono, sono un bambino che diventerà un uomo, mi aiuterai a non avere più paura e a realizzare i miei sogni con cura.


Ecco ho trovato la mia risposta! E' nello scambio la grande scommessa.


E’ proprio bello quello che dici: sento già che saremo amici.


Se siam tutti uguali che triste, che barba se siamo diversi invece che fiaba!


Guardiamoci in faccia per davvero vedremo l'anima del mondo intero.


Approfondimenti

Mensa Scolastica

Nuovo metodo di pagamento Servizi Scolastici Comunali

Nuovo Metodo Pagamento .pdf
Documento Adobe Acrobat 3.4 MB